lunedì 20 maggio 2019

Lavori manto erboso allo stadio "Cei"



Il Campionato è terminato da poco tempo, la dirigenza viola sta già programmando la prossima stagione: per primo è stato provveduto alla sistemazione (compreso l'impianto di irrigazione e livellamento del terreno) e semina del manto erboso dello stadio e del campo sussidiario. Un ringraziamento ai dirigenti che si sono fatti carico di questo importante intervento !

venerdì 10 maggio 2019

PIERO BENEFORTI NON SARA' PIU' IL D.S. DELLA LARCIANESE


E' terminato da pochissimi giorni il Campionato, ma in seno alla Larcianese già si sta lavorando in prospettiva della nuova Stagione Sportiva. La prima novità non è da poco: infatti il Direttore Sportivo Piero Beneforti ha comunicato al Consiglio Direttivo l'intenzione di non voler più ricoprire questo ruolo. 
Ricordiamo che Piero ha svolto ininterrottamente la mansione di D.S. dalla stagione 2009/2010, e in questi anni si è sempre adoperato per allestire squadre degne del buon nome della Società viola, mostrandosi aziendalista al massimo. Da tutto il panorama calcistico regionale è considerato e stimato per la sua serietà, umiltà e competenza, è una persona che è sempre riuscita a rappresentare al meglio la sua Società.
Di conseguenza il Presidente Giancarlo Carbone, insieme ai sui Consiglieri, prendendo atto anche se a malincuore ma rispettando la decisione di Piero, al quale vanno i più sinceri ringraziamenti, nei prossimi giorni inizieranno a valutare come muoversi per trovare un degno sostituto, con il quale iniziare poi a costruire insieme il futuro prossimo delle squadre viola. 
Di seguito riportiamo integralmente la lettera che Piero Beneforti ha inviato:

"Al Presidente Giancalo Carbone e p.c. al Consiglio Direttivo USD ART.IND.LARCIANESE

OGGETTO: Dimissioni da D.S. e Responsabile Tecnico USD ART.IND.LARCIANESE
  
Caro Amico mio,
Cari Amici miei,
stare tanto tempo insieme a te (voi) è stato per me un onore.
E’ arrivato però, il momento di dire basta. Dopo tanti anni, tante ore passate al campo, tanti sacrifici, qualche delusione e tante,tante soddisfazioni è arrivato il momento di mettersi da parte.
Ho passato anni eccezionali, contornato,sostenuto e mai contraddetto, da un gruppo di amici che come prima qualità avevano quella di stare volentieri insieme; felici nelle vittorie e mai tristi e disperati negli avvenimenti avversi della nostra squadra.
Abbiamo portato il nome di Larciano e della Larcianese a livelli eccellenti, tanto da essere ritenuti nel nostro ambiente come una società modello.
Posso garantire che quando mi trovo a confrontarmi con dirigenti,direttori,presidenti,calciatori o genitori di calciatori, la considerazione nei nostri confronti è massima e sentirsi dire:
“La Larcianese è una Società formata da gente perbene” mi riempie di gioia e commozione.
Questa considerazione, per come sono fatto io, vale molto di più di una vittoria o di un campionato vinto.
Permettimi di fare un ringraziamento particolare  a Luca Pieri.
Fare il Direttore Sportivo con accanto uno come lui è certamente tutto più semplice.
Luca è il segretario che tutti vorrebbero e dovrebbero avere.
Auguro alla Larcianese  e a tutti voi le soddisfazioni più grandi rimanendo sempre e comunque a disposizione per qualsiasi cosa,rispondendo sempre presente ad ogni necessità.
Sempre e per sempre forza Larcianese"

In fede
Gioni Beneforti

CENA DI FINE STAGIONE


Giovedì 9 Maggio giocatori staff tecnico e dirigenza si sono ritrovati tutti insieme a cena per chiudere in serenità e allegria questa Stagione Sportiva. Da ora in avanti le Società si attiverà per programmare la nuova stagione.

domenica 5 maggio 2019

LARCIANESE 4 - 3 JOLLY MONTEMURLO


Reti: 47° Tardiola, 51° Marzico, 64°e 70° Landolina, 75° (r) e 80 (r) Gori, 90° Lunardi

Ultima di campionato ricca di reti al "Cei" dove, in una giornata tipicamente invernale dove non sembra proprio essere il mese di Maggio,  alla fine risultano sette le reti totali.
Prima del fischio d'inizio gli applausi sono tutti per capitan Matteo Amatucci, premiato a centrocampo dal D.S. Piero Beneforti per il traguardo delle 350 presenze in maglia viola.
Inizia la gara e la Larcianese sembra avere un piglio maggiore, nonostante gli ospiti si giocassero l'ultima chance per non retrocedere direttamente, ma nella prima frazione i ragazzi di mister Andreoli creano ma non riescono a sbloccare la gara e il tempo si chiude così sullo zero a zero.
Ad inizio ripresa Larcianese subito in vantaggio con un magistrale calcio di punizione di Tardiola al 47°. Passano pochi minuti e Marzico raddoppia. Tra il minuto 64° e il 70° Landolina segna due volte, mandando la gara sul parziale di quattro a zero. Finita qui? No, infatti gli ospiti nel giro di cinque minuti realizzano due penalty con Gori e dimezzano lo svantaggio. Al novantesimo c'è il tempo del terzo goal del Jolly Montemurlo con Lunardi che rende meno pesante il passivo ma non la retrocessione che a questo punto diventa matematica (i pratesi in due anni sono scivolati dalla Serie D alla Prima Categoria).
Per la Larcianese questo successo fa sì che venga scavalcato in classifica il Montespertoli e fissi la squadra al quinto posto, i play off non verranno disputati solo per la regola della cosiddetta "forbice".
Questa stagione dovrà comunque essere ricordata come positiva, soprattutto per i tanti giovani che hanno giocato, sono cresciuti calcisticamente e su cui la Società potrà contare in futuro. Davanti a noi abbiamo trovato quattro squadre forti, esperte e con più esperienza in questa categoria. Abbiamo preso nota e....  appuntamento alla prossima stagione !  FORZA VIOLA

sabato 4 maggio 2019

350 PRESENZE IN MAGLIA VIOLA PER AMATUCCI

Amatucci nel 2006
Amatucci nel 2019
TRAGUARDO   DELLE  350  PRESENZE  IN  MAGLIA VIOLA  PER  CAPITAN  MATTEO  AMATUCCI  !

Prima dell'inizio della gara tra Larcianese e Jolly Montemurlo il D.S. Piero Beneforti consegnerà a Matteo una maglia celebrativa e una pergamena ricordo.
Arrivò giovanissimo nell’estate del 2006 dal CuoioCappiano, Società che all’epoca militava in Serie C2, e con la quale Matteo oltre che con la Berretti aveva avuto esperienze con la Prima Squadra in Coppa Italia. La Larcianese  in quel periodo militava in Eccellenza e la regola voleva che i nati nell’87 fossero quote. Matteo era proprio di quell’annata e da subito fu gettato nella mischia (subito goal all’esordio in campionato contro la Massetana). Viste le sue qualità veniva utilizzato in diversi ruoli, spesso anche sulla fascia con il numero 7, da lui coperti già in maniera egregia e con il piglio da “grande”. Poi il fidanzamento con la Larcianese è diventato un matrimonio perchè, senza la sfurtunata parentesi in Serie D al Tuttocuoio dove Matteo subì un brutto infortunio costringendolo a terminare la stagione in anticipo, il totale delle stagioni in maglia viola è arrivato a quota undici.
Dalla corrente Stagione Sportiva Matteo ha anche i gradi di capitano, ruolo che ricopre con autorevolezza sia nei confronti dei compagni, che di avversari ed arbitri.  La Società e tutti gli sportivi  gli augurano che possa  guarire in fretta dal suo infortunio e che l’anno prossimo sia  ancora tra i protagonisti  !!!



venerdì 3 maggio 2019

LARCIANESE - JOLLY MONTEMURLO: LA TERNA ARBITRALE



Sarà il signor LEONARDO COLOMBI della sezione di Livorno l'arbitro designato alla direzione tra viola e biancorossi, in programma domenica 5 Maggio al "Cei"
Gli assistenti di linea del fischietto labronico saranno FRANCESCO COCO e MARCO ARGIOLAS entrambi della sezione di Pisa

mercoledì 1 maggio 2019

DOMENICA LARCIANESE - JOLLY MONTEMURLO


Domenica 5 Maggio la LARCIANESE ospiterà il JOLLY MONTEMURLO nella gara valida per la trentesima ed ultima giornata del Campionato di Promozione.
Si giocherà allo stadio "Idilio Cei" con inizio alle ore 16,00